“Vorrei chiudere la carriera a Cesena, ma da protagonista”

“Vorrei chiudere la carriera a Cesena, ma da protagonista”

Parla Cascione, che ha ancora un anno di contratto in bianconero: “Non sono contento della mia stagione, ma mi sento bene: mi aspetto di parlare con Drago prima del raduno”.

Commenta per primo!

Quello tra Cascione e il Cesena è un amore che ha vissuto vari alti e bassi e che potrebbe non superare l’estate, anche se c’è ancora un contratto fino al 2017: “Io mi sento benissimo e vorrei chiudere qui la mia carriera giocando da protagonista. Non ho intenzione di farmi da parte e accontentarmi solo perché manca un anno di contratto. Ora mi aspetto di parlare soprattutto con l’allenatore prima del raduno. Nel caso si cercherà un’altra soluzione. Non sono molto soddisfatto della mia stagione, soprattutto di come ho giocato, ma ci sono stati anche alcuni episodi poco chiari, che mi hanno infastidito, come le sostituzioni all’intervallo col Trapani e quella a inizio ripresa con lo Spezia. Non ho giocato moltissimo, ma anche perché avevo due grandissimi giocatori davanti come Sensi e Kone. Il rapporto nello spogliatoio però non si è mai incrinato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy