«Vogliamo entrare nei play-off»

«Vogliamo entrare nei play-off»

«Il Manuzzi ci è sempre stato vicino nei momenti di difficoltà».

Commenta per primo!

Massimo Drago ha parlato questo pomeriggio in vista del match fra Cesena e Pro Vercelli. Sconfitta del Brescia e tanti pareggi.

«Ora il destino è nelle nostre mani e dipenderà solo da noi, questo è un vantaggio che dobbiamo provare a concretizzare in tutti i modi.Arrivati a questo punto del campionato subentra la paura di perdere o di buttare al vento un anno di lavoro per cui si  cerca comunque di vincere ma magari facendo più attenzione a non perdere. Il nostro obbiettivo attuale è quello di entrare nei playoff, chiaramente una volta raggiunto punteremo ad arrivare nella miglior posizione possibile».

Poi si è concentrato sulla Pro Vercelli e sulla partita di andata.

«La Pro Vercelli è una squadra fisica che spesso e volentieri sfrutta al meglio le palle inattive avendo un giocatore come Mammarella abile nei calci piazzati, quindi dovremo essere attenti e concentrati in queste situazioni. Nelle ultime partite sono riusciti a segnare con continuità ma è altrettanto vero che hanno quasi sempre subito goal; sono una squadra ostica capace di mantenere per tutti i 90° minuti una grande cattiveria agonistica, in conclusione sono un avversario da non sottovalutare. A mio avviso  all’andata abbiamo disputato una delle più brutte partite del campionato ed è normale che sia rimasta quella rabbia che ci servirà nel tentare di riscattarci davanti ai nostri tifosi».

«A Trapani il settore ospite ha fischiato il Cesena, lunedì però l’accoglienza dovrebbe essere diversa.

«Non saprei, onestamente il pubblico del Manuzzi ha sempre capito i momenti di difficoltà che attraversava la squadra e ci è sempre stato vicino sostenendoci con grande passione ed entusiasmo. D’altronde quest’anno in casa abbiamo raggiunto il record storico di punti in un campionato, è palese che fuori casa purtroppo non siamo riusciti a mantenere il rendimento che avremmo voluto; se ci fossimo riusciti probabilmente avremmo vinto il campionato».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy