Urbini: “Futuro più tranquillo”. Poi sbotta con alcuni tifosi

Urbini: “Futuro più tranquillo”. Poi sbotta con alcuni tifosi

Il vice presidente: “Non parlo con chi non viene allo stadio da tre anni. Meritiamo più rispetto”

Commenta per primo!

C’erano un centinaio di tifosi a “Incontriamoci”, l’appuntamento di ieri sera organizzato da Cesena per Sempre nella Club House dietro ai distinti allo stadio Manuzzi. Tra i relatori hanno preso la parola il vice presidente Mauro Urbini e il consigliere e numero uno di CPs Giampiero Ceccarelli. Il dibattito – si legge su Il Resto del Carlino in edicola oggi – in alcuni passaggi è stato infuocato soprattutto quando un gruppetto di tifosi ha cominciato a criticare aspramente la gestione dell’attuale società: “Noi non veniamo allo stadio da tre anni”, hanno dichiarato. “Non parlo con chi non viene al Manuzzi da tre anni”, ha risposto il vice presidente Urbini. Che ha aggiunto: “Se non vi fidate di noi, ne prendo atto. Ma chiedo rispetto perchè il Cesena è un club aperto e corretto. Abbiamo appena approvato il bilancio semestrale e siamo nei parametri. Ora il futuro è più tranquillo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy