Tegola per il Cesena: Falco fuori un mese, Sensi minimo due

Tegola per il Cesena: Falco fuori un mese, Sensi minimo due

Infiammazione all’adduttore per il trequartista di proprietà del Bologna. Strappo muscolare all’adduttore invece per il giovane regista.

Commenta per primo!

Piove sul bagnato a Cesena: dopo le proteste per la sconfitta di Lanciano, il lunedì non ha portato sollievo. Anzi. La società nel tardo pomeriggio ha comunicato gli esiti degli accertamenti clinici sostenuti stamattina da Filippo Falco, che aveva saltato la trasferta in Abruzzo per dei fastidi all’adduttore della coscia destra: il trequartista di proprietà del Bologna ha infatti rimediato un’infiammazione al tendine dell’adduttore e potrebbe tornare a vedere il campo tra circa un mese.

È inoltre arrivata in serata una comunicazione ufficiale anche sulle condizioni di Stefano Sensi, infortunatosi al 39′ di Lanciano-Cesena: il giovane regista è stato visitato dal medico della Nazionale Under21, il dott. De Carli, che avrebbe evidenziato uno strappo muscolare all’adduttore della coscia destra che potrebbe tenere fuori il talento di Urbania per minimo due mesi. Sensi sta già rientrando a Cesena per cominciare le cure, non avendo potuto rispondere alla chiamata in Under 21.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy