“Sono romagnolo ma il mio cuore batte per il Pescara”

“Sono romagnolo ma il mio cuore batte per il Pescara”

Il doppio ex Gianluca Gaudenzi: “Cesena ambiente splendido, per i biancazzurri potrebbe essere l’anno buono”

Commenta per primo!

“A Cesena ho chiuso la carriera da calciatore e la Romagna è la mia terra, ma il mio cuore batte solo per il Pescara”. Gianluca Gaudenzi oggi ha 50 e vive a Riccione, dopo gestisce un negozio di abbigliamento. Il Messaggero di Pescara lo ha intervistato in qualità di doppio ex: “Per il Pescara potrebbe essere l’anno buono – ha spiegato Gaudenzi – è la città con la miscela giusta per fare esplodere i giovani. Lapadula? L’ho allenato da ragazzino e aveva talento da vendere. Il Cesena? Grande club e ambiente splendido”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy