«Se segno non esulto»

«Se segno non esulto»

«È da gennaio che aspetto di tornare a giocare al Manuzzi»

Commenta per primo!

«Se segno, e mi capita molto di rado, non esulto», parole e musica di Manuel Coppola che sabato tornerà per la prima volta da avversario al Manuzzi. «I tre anni in Romagna sono stati molto belli e la promozione con Bisoli davvero la ciliegina sulla torta. Adesso però penso solo al Cesena, e sabato ci aspetta una partita molto difficile: non facciamoci ingannare dal loro momento difficile, sono un’ottima squadra e la rosa è una delle migliori di tutto il campionato».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy