Rosseti: “Non sono al top ma sto crescendo”

Rosseti: “Non sono al top ma sto crescendo”

Non giocava titolare da fine settembre: “Non era facile scardinare la difesa del Trapani. Ora pensiamo a Vercelli: dovremo imporre il nostro gioco”

Commenta per primo!

Contro il Trapani, Lorenzo Rosseti è tornato in campo dal primo minuto: non accadeva da fine settembre (Perugia-Cesena, un altro 0-0): “Ma questa partita è stata completamente diversa da quella del Curi. ABbiamo affrontato un avversario con tanti uomini dietro alla linea del pallone e non era facile trovare spazi. Dopo Crotone era comunque importante muovere la classifica”. Dal punto di vista fisico, Rosseti è parso ancora indietro, come è normale che sia dopo due mesi abbondanti ai box: “Non sono ancora al top ma sto crescendo e devo continuare a lavorare duro. Il gol che manca? La priorità è la vittoria, non il mio gol”. Uno sguardo finale alla gara di sabato contro la Pro Vercelli: “Sarà importante l’atteggiamento con cui affronteremo questa sfida. Dovremo imporre il nostro gioco anche a Vercelli”.

(foto: Cesena Calcio)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy