Ragusa squalificato per una “espressione irrispettosa”

Ragusa squalificato per una “espressione irrispettosa”

La frase “rigore netto” gli è costata una giornata di stop: il Cesena non può fare ricorso

Commenta per primo!

“Espressione irrispettosa”. Ecco la motivazione ufficiale, presente nel dispositivo del giudice sportivo Battaglia, che è costata una giornata di squalifica ad Antonino Ragusa dopo l’assurda espulsione di sabato scorso dalla panchina, quando l’attaccante ha urlato “rigore netto” dopo un contatto Vergara-Djuric nell’area del Livorno. Essendo stato squalificato per una giornata, il Cesena non può inoltrare alcun tipo di ricorso e quindi Ragusa salterà il Cagliari e tornerà a La Spezia. Venerdì sera mancheranno per squalifica anche Perico, Capelli e Cascione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy