Ragusa: “Mi piacerebbe restare”

Ragusa: “Mi piacerebbe restare”

L’esterno di proprietà del Cesena: “Con Drago sono cresciuto tanto quest’anno”.

Commenta per primo!

La parabola di Antonino Ragusa in bianconero fin qui assomiglia ad una montagna russa: strepitoso all’inizio, irriconoscibile per tutto l’inverno e di nuovo decisivo a fine stagione: “Ho fatto un buon ritiro e a inizio stagione ha sfruttato la brillantezza, ma col passare del tempo ho perso energie. – commenta il diretto interessato nell’intervista rilasciata al Resto del Carlino in edicola oggi – È stata comunque una stagione di grande crescita, anche se speravamo in un finale diverso. Drago cerca sempre di tirare fuori il meglio da ognuno di noi: con lui sono cresciuto sia in fase difensiva che offensiva. Personalmente ho eguagliato il mio record di 9 gol, ma poteva andare anche meglio. Il gol al Novara è stato il momento più bello della mia stagione, mentre il più brutto ovviamente l’eliminazione con lo Spezia. Adesso ho ancora 2 anni di contratto a Cesena e qui mi sono trovato benissimo e resterei volentieri, anche se col mercato non si può mai sapere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy