Processo sportivo, il Cesena ottiene l’accorpamento: sentenza tra un mese

Processo sportivo, il Cesena ottiene l’accorpamento: sentenza tra un mese

Il 4 novembre la Procura chiederà il -1, il club punta all’assoluzione

Commenta per primo!

Il Cesena ieri ha giocato due partite anche fuori dal campo. Oltre a quella davanti al Tribunale di Forlì, dove il Cavalluccio ha tirato un sospiro di sollievo con la prescrizione sul caso Nagatomo, si è giocata una seconda “sfida” nel pomeriggio a Roma, questa volta di fronte al tribunale sportivo e sempre per la questione legata alla cessione del giapponese e ai numeri scritti a bilancio e ritenuti gonfiati. Anche in questo caso – si legge su Il Resto del Carlino – il Cesena ha ottenuto quello che chiedeva e cioè l’accorpamento con un altro procedimento che ha il medesimo oggetto, presunte plusvalenze fittizie (nel mirino in quel caso ci alcuni affari conclusi con il Parma) e che a questo punto si discuterà nell’udienza del 4 novembre prossimo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy