Play-off Serie B, inizia la sfida: 5 squadre per 4 posti. Chi la spunterà?

Play-off Serie B, inizia la sfida: 5 squadre per 4 posti. Chi la spunterà?

La Serie B a breve entrerà nel nel vivo grazie ai Play-off e ai Play-out

Commenta per primo!

Mancano ormai solo due giornate di campionato per la conclusione della Regular Session di Serie B, poi verrà dato spazio ai Play-off e ai Play-out, che sanciranno l’ultima squadra promossa in Serie A, dopo Crotone e Cagliari, direttamente salite nel massimo campionato italiano grazie alla conquista delle prime due posizioni in classifica, e la terza squadra retrocessa in Lega Pro, dopo il Como e la penultima in classifica, con il Livorno ormai ad un passo dalla matematica certezza del proprio fallimento.

Saranno sei le squadre che accederanno agli spareggi per conquistare la promozione, dal terzo all’ottavo posto, con la terza e la quarta classificata che giocheranno un turno in meno e aspetteranno le vincenti delle altre due sfide, dove la quinta affronterà l’ottava e la sesta invece la settima. Già sicure del piazzamento valido per i Play-off due squadre: Pescara e Trapani, al momento con 68 e 67 punti in classifica, a più 7 e a più 6 dal Virtus Entella nona in classifica, ferma a quota 61 punti.

Ci sono cinque squadre, invece, per gli altri quattro posti. Oltre al club di Chiavari, infatti, Bari, Spezia, Novara e Cesena sono raccolti in tre punti, 65 punti le prime due e 62 punti in classifica le altre due. L’esperienza potrebbe risultare assolutamente decisiva per conquistare la possibilità di salire di categoria e salutare il campionato cadetto.

In tal senso, pugliesi, piemontesi e romagnoli potrebbero essere favoriti per le altre posizioni utili, come confermano anche le quote Snai per le scommesse (scopri il bonus di benvenuto di Snai su stadiosport.it) dove il Bari è quotato solo 3,50, il Cesena 4,50, il Novara a 4 e lo Spezia leggermente distaccata con una quota di 5, causata dall’assenza di esperienza a disputare queste partite. Il Virtus Entella addirittura ha una quota pari a 14.

La prossima giornata di campionato potrebbe essere assolutamente decisiva, visto che proprio Cesena e Novara si affronteranno in uno scontro diretto assolutamente decisivo per la classifica. Sicuramente i romagnoli arrivano alla partita in condizioni leggermente migliori rispetto ai piemontesi, come certificano le 2 vittorie, il pareggio e una sola sconfitta nelle ultime quattro giornate, rispetto ai 2 pareggi, una sconfitta e una sola vittoria per gli avversari.

Le grandi rivelazioni di questa stagione di Serie B, però, restano sicuramente Spezia, che arriva da 2 vittorie, un pareggio e una sconfitta, e Virtus Entella, in leggera flessione con 2 sconfitte, una sola vittoria e un pareggio nelle ultime quattro partite di campionato. Non è certo il miglior periodo stagionale anche per il Bari, che ha vinto una sola partita nelle ultime quattro, pareggiandone due e perdendone una.

Saranno 180 minuti assolutamente da gustare e vivere con grande emozione per gli amanti della Serie B, ma il Cesena si gioca il proprio futuro nello scontro diretto con il Novara. Vincere significherebbe festeggiare la qualificazione ai Play-off con un turno d’anticipo, senza rischiare di giocarsi il tutto e per tutto nell’ultimo turno di campionato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy