Osvaldo Riva tra Cesena, Spal, Capello e Altafini

Osvaldo Riva tra Cesena, Spal, Capello e Altafini

Il romagnolo giocò 5 anni a Ferrara dopo essersi messo in luce in bianconero

Commenta per primo!

Osvaldo Riva ne ha tante da raccontare, specie in tempo di Spal-Cesena, derby geografico ma anche derby del cuore per lo stesso Riva, che racconta: “Mi misi in luce a Cesena nel 1960 in D, il presidente della Spal Paolo Mazza mi visionò e mi fece fare un provino. Coi ferraresi giocai anche in Serie A e marcai a uomo gente come Charles, Sormani e Altafini, che con me facevano pochi gol. Quando Fabio Capello fece un provino con noi, il presidente mi chiamò per un parere tecnico e non poteva che essere positivo. A Ferrara è tornato un grande entusiasmo come ai tempi della Serie A quando lo stadio era sempre pieno”.

Fonte: Corriere Romagna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy