“Non dobbiamo porci limiti”

“Non dobbiamo porci limiti”

Kessie commenta il momento bianconero e questi suoi primi mesi in Romagna.

Commenta per primo!

Da difensore perfetto sconosciuto a titolare indispensabile del centrocampo bianconero. Franck Kessie è stata sicuramente una delle più grandi sorprese di questa stagione, non solo per il Cesena, ma per tutta la Serie B, tanto da meritarsi osservatori da squadre di primo livello e il soprannome di “nuovo Yaya Touré”: “Ho voluto fortemente l’Italia – commenta lo stesso Kessie – Penso che qui si giochi il calcio migliore insieme all’Inghilterra. A Cesena ho trovato tanto affetto e una piazza fantastica, perciò sarei molto felice di restare un altro anno, anche perchè ritengo di dover maturare ancora molto prima di poter ambire alla Juventus o al Chelsea. Drago è stato fondamentale nel mio adattamento: dopo aver cominciato da difensore, gli ho chiesto di provarmi a centrocampo e proprio contro il Livorno mi ha lanciato titolare in quel ruolo. Personalmente spero di segnare ancora tanti gol sotto la Curva Mare e, per quanto riguarda la squadra, il secondo posto è lontano, ma non dobbiamo porci limiti. Può succedere di tutto!”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy