Non c’è pace per Dalmonte: il 14 dicembre processo in appello

Non c’è pace per Dalmonte: il 14 dicembre processo in appello

Al Tribunale Nazionale Antidoping dopo il ricorso della Procura. Grassani: “Il primo tempo è finito 2-0 per noi”

Commenta per primo!

Due settimane di passione per Nicola Dalmonte. La Procura Federale, si legge sul Corriere Romagna, ha inoltrato ricorso contro la sentenza di primo grado del Tribunale Nazionale Antidoping (che lo scorso 26 settembre aveva assolto il giocatore del Cesena) chiedendo un anno e tre mesi di squalifica per l’attaccante bianconero. “E’ un atto dovuto – ha spiegato l’avvocato Grassani – che non possiamo sottovalutare. Il primo tempo è terminato 2-0 per noi, il 14 dicembre giocheremo la ripresa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy