«Noi abbiamo ragione e loro torto marcio»

«Noi abbiamo ragione e loro torto marcio»

Giorgio Lugaresi ha commentato tramite Facebook la sentenza del Tribunale Federale Nazionale.

Commenta per primo!

Giorgio Lugaresi nella nottata di ieri ha commentato attraverso il suo profilo facebook la penalizzazione inflitta al Cesena e anche la sua inibizione per sei mesi. Lugaresi, a modo suo, si è anche augurato un rientro in campo di Marino Vernocchi. Ecco il testo completo del suo intervento:

«Con l’inibizione inflittami per sei mesi, avrò alcune cose ufficiali che non potrò più fare fino al 9 giugno: non potrò entrare nell’Area spogliatoi delle Squadre fin dall’arrivo dell’arbitro; non potrò partecipare alle assemblee di lega serie B a Milano. Però potrò fare tutto il resto dell’ordinaria gestione del Club e visto che in pratica negli spogliatoi prima e anche dopo una partita ufficiale, non vado quasi mai, non mi mancherà. In Lega ad ascoltoare le assemblee fiumecome la prossima con ben 19 ordini al punto del giorno, le lascio volentieri ai Direttori Foschi e Valentini e se “cadesse dal pero” anche a Vernocchi. Il punto di penalizzazione invece, mi scoccia proprio perché è ingiusto. una cattiveria che cercheremo di smontatare col ricorso nei prossimi sette giorni. Immagino che andremo a sentenza di secondo grado a metà gennaio. Come vivo questa cosa? Con la serenità del giusto, perché noi abbiamo ragione e loro hanno torto marcio. L’altro anno ce lo tolsero per poi ridarcelo e portò fortuna…Ho l’elmetto in testa anche ora a mezzanotte e otto minuti. Di lui mi fido e senza mi sentirei un po’ nudo e non sarebbe il caso… Forza Cesena!!»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy