Mini contestazione ieri a Villa Silvia

Mini contestazione ieri a Villa Silvia

Dodici tifosi, con striscione a seguito, si confrontano con Drago e la squadra

Commenta per primo!

Ieri, poco prima delle 15, un gruppo di 12 tifosi è arrivato a Villa Silvia con uno striscione non firmato che esorta i bianconeri a tirare fuori gli attributi e dare una svolta alla stagione. Quando la squadra entra in campo per l’allenamento i tifosi chiamano Capelli, arriva Drago con tutti i suoi giocatori a seguire. Dopo pochi minuti di dialogo la dozzina lascia il “Rognoni”. Nella seduta di ieri il tecnico del Cesena ha provato ancora il 4-2-3-1. Fra i trequartisti l’unico ad avere il posto sicuro sembra essere Garritano, con Panico ieri sugli scudi e autore del gol-vittoria in una partitella che ha visto Agliardi parare un rigore a Djuric. In difesa potrebbe anche trovare spazio Capelli.

Fonte: Corriere Romagna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy