Lugaresi: “Restiamo umili ma il gruppo cresce e mi piace”

Lugaresi: “Restiamo umili ma il gruppo cresce e mi piace”

Il presidente del Cesena e i problemi societari: “Tre anni di battaglie dure, ma siamo ancora molto lontani dalla meta”

Commenta per primo!

L’attesa per il debutto e la soddisfazione per aver riabbracciato Foschi, ma anche la preoccupazione per il futuro della società. Giorgio Lugaresi, in una intervista rilasciata a Il Resto del Carlino, comincia proprio da qui: “Siamo eternamente alla ricerca di soluzioni per rispondere ai problemi creati dalla precedente gestione. Tre anni di battaglie dure, ma siamo ancora molto lontani dalla meta. Si fatica anche a dormire di notte”. Il presidente ritrova il sorriso quando guarda la squadra mentre si allena sul campo: “Stiamo umili che è meglio, però mi ritengo molto soddisfatto di come sono andate le cose finora. Vedo il gruppo crescere, unito, si è creata una bella atmosfera e tutti lavorano seriamente, a cominciare dallo staff tecnico davvero di primissimo ordine. Pochi gli infortuni a parte Perticone e Vitale che spero guariscano in fretta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy