Lugaresi: “Il Cesena non merita i fischi, in campo diamo tutto”

Lugaresi: “Il Cesena non merita i fischi, in campo diamo tutto”

Il presidente: “Nessuna similitudine con la retrocessione del 2000: questa squadra non fa i calcoli ma gioca sempre per vincere”

Commenta per primo!

Giorgio Lugaresi conosce solo una medicina per uscire dalla crisi: “Vincere a Pisa, a tutti i costi”. Intervistato dal Corriere Romagna, il presidente del Cesena ha fatto il punto della situazione sulla squadra: “Contro il Brescia non è bastato un tiro al bersaglio durato 20 minuti. Mi dispiace che la squadra sia stata fischiata, perchè in campo dà tutto. E poi non ho condiviso quella mezz’ora di silenzio, perchè in questo momento i nostri giocatori andrebbero sostenuti per 90 minuti”. Lugaresi scansa anche il paragone con la nefasta stagione 1999-2000, quella della retrocessione: “Quella squadra, a un certo punto, si mise a fare troppi calcoli. Oggi, invece, nessuna fa tabelle ma tutti vanno in campo per vincere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy