«La prova è stata buona»

«La prova è stata buona»

«Non voglio trovare alibi, ma l’alternanza fra campo sintetico ed erba naturale può essere una cosa che ci mette in difficoltà»

Commenta per primo!

Stefano Sensi ieri a Latina è stato ancora una volta al centro del mondo bianconero provando a far partire tutte le azioni del Cesena. Purtroppo il risultato non è stato quello sperato.

«Io credo che il Cesena abbia fatto una buona prova dal punto di vista del gioco e non ho niente da rimproverare alla squadra perché abbiamo creato e ci abbiamo provato sempre. Bisogna ammettere che statistiche alla mano c’è una differenza di rendimento da partite in casa e in trasferta, ma questo non mi preoccupa. alla ripresa guarderemo il video della partita e analizzeremo gli errori. Non voglio trovare alibi, ma forse giocare sull’erba naturale ci può penalizzare un po’ rispetto al sintetico. Le voci di mercato? Mi rendono orgoglioso, ma non mi danno fastidio. Io quando entro in campo, che sia allenamento o partita, penso solo al Cesena. Tutto il resto rimane fuori dal campo»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy