La giornata di Agazzi: firme, visite, appartamento e poi in campo

La giornata di Agazzi: firme, visite, appartamento e poi in campo

Il portiere è arrivato ufficialmente ieri dal Milan: ha rifiutato Crotone e Palermo per giocare titolare e guadagnerà 100-120 mila euro all’anno.

Commenta per primo!

Ieri è stata la giornata di Michael Agazzi al Cesena e insieme ai primi scatti del portiere in maglia bianconera sono arrivati anche i dettagli della trattativa: il giocatore è arrivato grazie al decisivo contributo del Milan, che gli ha corrisposto l’80% di quanto avrebbe guadagnato restando in rossonero (650 mila euro netti), permettendogli così di accettare il biennale da 100-120 mila euro (in base ai bonus) offertogli dal Cesena. Bruciata la concorrenza di Crotone e Palermo che lo volevano come numero 12. Ieri il portiere ex Cagliari e Chievo in mattinata ha trovato il tempo di firmare il contratto in sede, effettuare le visite mediche a San Mauro Pascoli e addirittura trovare casa a Cesena, prima di recarsi ad Acquapartita per effettuare alle 17 il primo allenamento coi nuovi compagni.

Fonte: Corriere Romagna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy