Il doppio ex Confalone: “A La Spezia serve il Cesena di Brescia”

Il doppio ex Confalone: “A La Spezia serve il Cesena di Brescia”

Oggi allena i Pulcini 2006: “Camplone ha dato tranquillità alla squadra”

Commenta per primo!

In vista della delicata sfida di sabato al Picco tra Spezia e Cesena, Il Resto del Carlino ha intervistato il dopio ex Simone Confalone, che oggi allena i Pulcini 2006 del club romagnolo: “Per certi versi Cesena e La Spezia si assomigliano. Per come sono fatto io i posti ideali dove giocare. In generale i tifosi sono molto calorosi, sempre vicini alla squadra, lo stadio poi è piccolo, ma quasi sempre pieno, e soprattutto nelle partite di cartello diventa una vera e propria bolgia. Sabato sarà una partita difficile per il Cesena, ma questo lo sanno tutte le squadre che vanno a giocare a La Spezia. Però se i bianconeri affronteranno l’impegno come a Brescia potranno tornare a casa con un risultato positivo”. Due parole anche su Camplone: “Prima di tutto bisogna dare tranquillità alla squadra, eliminare la paura di sbagliare che purtroppo ti fa sbagliare ancora di più. In queste situazioni poi occorre migliorare nelle piccole cose, in quelle disattenzioni che possono costar caro. Quando sei in acque difficili ogni errore lo paghi caro e il Cesena penso che l’abbia già capito bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy