Il Cesena, Lugaresi e le cifre della rottamazione con Equitalia

Il Cesena, Lugaresi e le cifre della rottamazione con Equitalia

Il club resta in attesa della risposta del fondo, ma ci sarebbe anche un piano B

Commenta per primo!

Giorgio Lugaresi continua a lavorare per la rottamazione dei 27 milioni e mezzo di debiti che il Cesena ha con Equitalia: “Prima aspettiamo la sospirata salvezza – ha dichiarato il presidente al Corriere Romagna – poi il fondo al quale abbiamo chiesto un intervento potrà ragionare per bene. Prima di luglio, di sicuro, non riceveremo risposte”. La prima rata da versare ad Equitalia scade il 31 luglio e ammonta a 3 milioni e 940mila euro. Più o meno simili le due successive, da versare entro settembre e novembre. Da 2 milioni e mezzo le ultime due, da versare nel 2018. Totale 16 milioni e 420mila euro, per un risparmio del 33 per cento. Se dovesse saltare la rottamazione, il Cesena inizierà un’altra trattativa non con Equitalia ma con il reale creditore, ovvero l’Agenzia delle entrate.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy