Il Cesena ha finalmente un’identità. E una formazione-tipo

Il Cesena ha finalmente un’identità. E una formazione-tipo

Dalla ripresa di Perugia a oggi sono stati pochissimi i cambiamenti

Commenta per primo!

Il Cesena ha un’identità precisa e anche un undici titolare (quasi) fisso. Nell’analisi proposta da Il Resto del Carlino è possibile notare come Andrea Camplone, dopo il primo tempo negativo di Perugia nella prima giornata di campionato, sia riuscito a regalare un’identità alla squadra e, di conseguenza, si sia sempre affidato allo stesso blocco di giocatori. Nel 3-5-2 bianconero, infatti, nelle tre gare successive sono stati pochissimi i cambi: Agliardi per Agazzi quello più significativo, mentre Garritano ha sostituito ormai stabilmente Laribi a centrocampo. A Salerno, invece, toccherà a Marco Crimi al posto dell’infortunato Schiavone.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy