«I ragazzi stanno bene»

«I ragazzi stanno bene»

«Abbiamo cominciato alla grande, poi il gol subito ci ha tagliato le gambe».

Commenta per primo!

Massimo Drago difende la sua squadra dopo il pareggio: fra influenza e tante assenze i bianconeri hanno giocato al meglio delle loro possibilità.

«Abbiamo iniziato bene la partita, nei primi dieci minuti di gioco abbiamo creato tre occasioni per poter andare in vantaggio, purtroppo non ci siamo riusciti e al primo tiro in porta dell’avversario abbiamo subito un goal che ci ha tagliato le gambe. In ogni caso mi posso ritenere comunque soddisfatto perché abbiamo dato tutto nonostante la stanchezza accumulata in settimana a causa dell’influenza che ha colpito alcuni dei miei ragazzi. Siamo stati fortunati nel palo colpito dal Vicenza ma nell’economia della gara credo che il pareggio fosse il risultato giusto, rimane solamente un pizzico di rammarico per non essere riusciti a sbloccare la gara per primi».

«In complesso sono felice di come abbiamo giocato, abbiamo preparato questa sfida cercando di creare maggiori spazi possibili in modo da poter attaccare la profondità con Lorenzo e ci siamo riusciti molto bene nei primi venti minuti poi però ci siamo sfilacciati troppo e ho dovuto cambiare modulo di gioco per mantenere il giusto equilibrio. Stiamo vivendo uno dei campionati più belli degli ultimi anni. Ci sono tante squadre che si contendono la conquista dei playoff e vi posso assicurare che si combatterà fino all’ultimo minuto per rimanere aggrappati a questo treno. La stanchezza vista quest’oggi deriva principalmente dall’influenza e dal fatto che siamo piuttosto rimaneggiati in alcune zone del campo. I ragazzi stanno bene e lo dimostreranno nelle prossime partite».

Fonte: Cesena Calcio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy