«I colpevoli siamo noi»

«I colpevoli siamo noi»

«Adesso pensiamo all’Ascoli»

Commenta per primo!

Ecco le parole di Daniele Capelli  che ha commentato così la sconfitta di Vercelli.

Come si può leggere la prestazione di oggi?

“Abbiamo giocato un primo tempo tutto sommato equilibrato che probabilmente sarebbe dovuto finire in paritàpurtroppo subire goal a 20 secondi dalla fine ha cambiato l’inerzia della gara. Senza cercare scuse i colpevoli siamo solo noi.”

Nella ripresa si è vista tanta confusione.

“Vero, a volte subentra quella rabbia che è controproducente nel prosieguo della gara; ora però non cerchiamo alcun alibi e ci assumiamo le proprie responsabilità. Da domani penseremo solo alla gara di Ascoli consapevoli che ci servono dei punti perché siamo finiti in una parte della classifica pericolosa.”

Troppi lanci lunghi dalla difesa, che ne pensi?

“Molte volte tendiamo ad abusare il lancio lungo nella speranza che Milan riesca ad inventare qualcosa, ma non è questo il tipo di gioco che il Mister ci richiede.”

Fonte: Cesena Calcio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy