Gliozzi: “Voglio aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi”

Gliozzi: “Voglio aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi”

Le parole del nuovo attaccante bianconero

Ettore Gliozzi, giovane di belle speranze arrivato in prestito dal Sassuolo, sulle colonne del Resto del Carlino di Cesena, si presenta al pubblico bianconero: “Ho 21 anni, non vedo l’ora di confrontarmi con la categoria. Per me è una motivazione importante, Cesena è un’ottima opportunità. Appena ho avvertito la possibilità di venire qui ho subito chiamato il mio procuratore per ribadire il mio sì: ho accettato immediatamente”. L’ex attaccante del Sudtirol (Lega Pro) si è soffermato su quelle che sono le sue aspettative: “Sicuramente crescere, migliorare. Prendere esempio da giocatori come Cascione che è il primo ad arrivare agli allenamenti e l’ultimo ad andare via. Voglio aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi, senza dimenticare che ovviamente un attaccante vive per il gol: spero di segnare il più possibile”. Non poteva mancare un riferimento al suo modulo preferito:”Ho giocato sia con il 4-3-3 che con il 3-5-2. Mi sono trovato molto bene con un attaccante al fianco: mi piace dialogare, scambiare con il compagno di reparto. Nel 4-3-3 come detto non sarei una prima punta vecchio stile, mi piace molto muovermi in campo e non dare punti di riferimento”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy