“Gli infortunati devono pensare a lavorare e non alle vacanze”

“Gli infortunati devono pensare a lavorare e non alle vacanze”

Massimo Drago guarda già al 2016: “Alla ripresa tutti i giocatori dovranno essere più cattivi e pronti per scendere in campo”

Commenta per primo!

 

Nell’ultima conferenza post partita del 2015, si legge sul Corriere Romagna, Massimo Drago ha guardato anche al futuro soffermandosi a lungo sulla pausa e sulla ripresa di gennaio: “Innanzitutto voglio capire se chi ha giocato meno nel girone d’andata abbia ancora voglia di lottare per questa maglia. Nel 2016 mi aspetto da parte di tutti più cattiveria e più voglia di stringere i denti nei momenti difficili. E soprattutto pretendo che tutti i giocatori si presentino alla ripresa al 100 per cento e in condizioni idonee per allenarsi. Chi è stato infortunato deve pensare solo a lavorare per recuperare e non alle vacanze”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy