Galeone: “Camplone deve ridare innanzitutto fiducia al Cesena”

Galeone: “Camplone deve ridare innanzitutto fiducia al Cesena”

Parla il maestro del tecnico bianconero: “Andrea cura i particolari e sa sviluppare bene la fase offensiva”

Commenta per primo!

Il “padre” calcistico di Andrea Camplone è senza dubbio Giovanni Galeone. Intervistato dal Corriere Romagna, l’ex tecnico ora 75enne racconta così il nuovo allenatore del Cesena: “E’ un tecnico rigido che cura molto i particolari. Rappresenta bene la nuova generazione, ma per fortuna riesce ancora a esprimere qualcosa di suo nella fase offensiva. Il Lanciano e il Perugia con Camplone giocavano molto bene. Andrea sa sviluppare la fase offensiva e in questo supera tanti ragazzotti che oggi, in panchina, difficilmente vanno in verticale. Ora che è subentrato, non deve modificare chissà cosa, ma deve ridare fiducia a questa squadra. A Cesena c’è un direttore sportivo come Foschi che è un martello pneumatico, ma Rino sa di calcio e diffficilmente sbaglia la scelta degli uomini. Dunque Camplone dovrà ricaricare la squadra e darle un gioco più brillante”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy