Foschi loda Camplone: “Nessuno corre più del Cesena”

Foschi loda Camplone: “Nessuno corre più del Cesena”

Il ds fa il punto della situazione in casa bianconera

Commenta per primo!

In una lunga intervista rilasciata al Corriere Romagna, il direttore Rino Foschi parla a ruota libera del momento della squadra, tessendo inizialmente le lodi del tecnico Andrea Camplone e del suo staff: “Sto vedendo nei ragazzi una condizione atletica eccellente, il lavoro di Camplone e dello staff ha fatto la differenza: ora nessuno corre più del Cesena”.

Per la salvezza è ancora lunga la strada: “Dietro non molla nessuno, dovremo scendere in campo con la stessa fame vista nelle ultime partite. Questa squadra meriterebbe di essere già a 50 punti ma non dobbiamo pensarci e provare a vincerne più possibile da qui alla fine”.

Al futuro per ora non ci si pensa: “Chiedere se Camplone resta è inopportuno adesso. Quanto a me, il Cesena resta una malattia: in 40 anni di calcio non mi sono mai vergognato di retrocedere ma sarebbe tremendo se accadesse con la squadra della mia città”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy