Emergenza esterni: Drago pensa al 4-3-1-2

Emergenza esterni: Drago pensa al 4-3-1-2

Con le assenze di Ragusa e Garritano, col Cagliari si potrebbe vedere Ciano trequartista alle spalle dell’inedita coppia Rosseti-Djuric.

Commenta per primo!

Coperta cortissima per Drago, in quasi ogni settore, con la rosa letteralmente falcidiata dalle squalifiche e dagli infortuni: col Cagliari mancheranno infatti sicuramente Perico, Capelli e Lucchini in difesa, Cascione a centrocampo e Garritano e Ragusa in attacco, con Falco e Improta non ancora al meglio per partire titolari. Secondo quanto riferito da Fabio Benaglia sul Corriere Romagna, se in difesa a questo punto sembra scontata la coppia Magnusson-Caldara (Lucchini non si è allenato in gruppo neanche ieri, quindi quasi sicuramente salterà l’anticipo di venerdì), i problemi maggiori si concentrano sull’attacco, con il solo Ciano a disposizione. Falco verrà ancora conservato come carta da giocare a gara in corso, mentre Improta sta recuperando rapidamente, ma dovrà prima sostenere qualche partita di rodaggio con la primavera. Questa emergenza avrebbe convinto Drago a rinunciare all’amato 4-3-3: ieri a Villa Silvia il tecnico ha infatti provato in partitella Ciano alle spalle degli attaccanti, aprendo all’ipotesi di un inedito 4-3-1-2 con il trequartista ex-Crotone alle spalle di Rosseti e Djuric.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy