Dubbi sul modulo e sugli interpreti

Dubbi sul modulo e sugli interpreti

Drago stasera con lo Spezia ritrova i quattro squalificati e potrebbe schierarsi a specchio col 4-3-3, confermare il 4-3-1-2 di venerdì scorso o rilanciare il 4-2-3-1.

Commenta per primo!

Ranghi praticamente al completo per Drago, con assenti i soli Improta e Garritano. Tanti quindi i dubbi di formazione in vista della trasferta di stasera a La Spezia, a partire dal modulo: Drago potrebbe riproporre il 4-3-1-2 che tanto bene ha fatto contro il Cagliari, confermando alle spalle di Ciano e Djuric l’ottimo Falco. Le altre possibilità sono uno schieramento a specchio rispetto allo Spezia, ovvero il 4-3-3, oppure un ritorno al 4-2-3-1. In questi casi potremmo rivedere in campo Ragusa, rientrato dalla squalifica e pronto a riprendere il suo posto sulla fascia sinistra, con Djuric punta, Ciano a destra e Falco trequartista in caso di 4-2-3-1. A centrocampo si dovrebbe rivedere Cascione, a riposo nell’ultimo turno per squalifica e quindi pronto a far rifiatare uno tra Kone, Kessie e Sensi. In difesa Dovrebbero avere un posto assicurato Perico, Renzetti e Caldara, con Lucchini e Capelli a giocarsi l’ultima maglia disponibile. Lo riporta il Corriere Romagna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy