Drago è un camaleonte

Drago è un camaleonte

L’allenatore del Cesena ha cambiato ormai quattro moduli

Commenta per primo!

Gianluca Mariotti per il Resto del Carlino ha analizzato i moduli utilizzati quest’anno da Massimo Drago, una metamorfosi che lo ha portato a crescere in questi mesi. Drago era partito dal 4-3-3, il modulo più impiegato e adatto alle caratteristiche iniziale della sua squadra. Poi si è passati al 4-2-3-1, disegnato con la meglio gioventù di Kessi e Sensi a incantare la mediana. Si è poi passati al 3-5-2 di Novara con Perico centrale di difesa per arrivare anche al 4-3-1-2 con il trequartista per provare ad innescare le punte.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy