Drago: “Dobbiamo migliorare negli uno contro uno”

Drago: “Dobbiamo migliorare negli uno contro uno”

L’allenatore del Cesena: “La squadra ha dimostrato di avere personalità ma in alcune situazioni dobbiamo essere più cattivi”

Commenta per primo!

Al termine della gara di ieri sera, Massimo Drago era moderatamente soddisfatto. Rispetto a Vercelli, almeno nel primo tempo, il Cesena ha provato a costruire qualcosa e ad essere pericoloso: “Era quello che avevo chiesto ai miei ragazzi, come già detto noi siamo una squadra che senza prestazione difficilmente riusciamo a portare a casa dei punti da qualsiasi campo. A mio avviso abbiamo disputato una prova di ottimo livello, peccato solamente per non aver concretizzato le occasioni create”. Nella ripresa il Cesena non è stato praticamente mai pericoloso e il problema, oggi, è sicuramente il gol che non arriva: “Sarebbe un problema se fossimo una squadra che non crea occasioni da rete. Oggi (ieri, ndr) abbiamo mantenuto il pallino del gioco per gran parte della partita, abbiamo dimostrato una buona personalità anche se dobbiamo sfruttare meglio quelle potenziali occasioni che possono portare al gol”. Sull’utilizzo del 4-2-3-1 dall’inizio, Drago ha risposto così: “Ho deciso di avanzare sulla trequarti Cinelli per evitare di lasciare il gioco in mano all’avversario. I due mediani hanno lavorato molto bene sia in fase di possesso che di non possesso coprendo ogni varco del campo. Cosa dobbiamo migliorare? Dobbiamo essere più cattivi e determinati quando ci troviamo in situazioni di uno contro uno ma stiamo lavorando anche per questo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy