Drago a cuore aperto

Drago a cuore aperto

«I giornali? Li leggo solo se vinciamo, altrimenti preferisco isolarmi».

Commenta per primo!

Francesco Gualdi sul Corriere Romagna di oggi ha intervistato Massimo Drago in un’intervista a trecentosessanta gradi: si è parlato di tutto, tranne che di Cesena.

«Mi trovo molto bene in Romagna, -ha spiegato Drago-, e credo che si siano molte similitudini con la mia terra. Qua si sta bene, io vivo in albergo perché non avrei davvero tempo di occuparmi della casa: mia moglie e i miei figli sono rimasti a casa perché non mi sembrava giusto sradicarli dalle loro vite,e poi il lavoro di allenatore è molto precario. Vengo da una famiglia di insegnanti, a volte i miei genitori sono stati rigidi, ma questo mi ha dato un’impronta educativa ben precisa. Non seguo la politica, la mia guida sono i valori e la famiglia. Credo in Dio, questa cosa mi aiuta nella crescita quotidiana».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy