«Domani voglio una squadra con personalità»

«Domani voglio una squadra con personalità»

«Non dobbiamo limitarci al compitino, voglio che i ragazzi giochino senza paura»

Commenta per primo!

Massimo Drago è piuttosto carico per la sfida di domani contro la Ternana al Manuzzi: il suo Cesena deve ripartire.

«Domani prima di decidere chi scenderà in campo dall’inizio guarderò in faccia i miei ragazzi per capire chi può essere in grado di garantirmi una prestazione all’altezza soprattutto per quanto riguarda l’aspetto del temperamento. A differenza di ciò che si è visto nelle ultime partite, domani è importante giocare senza paura, provando anche a rischiare qualche giocata evitando di limitarsi a svolgere il proprio “compitino”. Voglio una squadra che sappia verticalizzare e soprattutto che abbia il giusto agonismo nel recuperare palla per poi ripartire con velocità e personalità una volta riconquistata. Dopo tanto tempo siamo tornati ad allenarci per una settimana piena e questo ci ha permesso di lavorare con determinazione sotto tanti aspetti e quando riesci ad allenarti con la giusta intensità poi riesci anche a trasmetterla sul campo il sabato».

Dopo Vercelli si è visto a Villa Silvia un Drago arrabbiato.

«Più che arrabbiato per la sconfitta di Vercelli ero deluso per la prestazione della squadra, perché c’è sconfitta e sconfitta e la nostra prova di sabato non è stata all’altezza della maglia che indossiamo. Sono però consapevole del fatto che durante l’arco del campionato tutte le squadre attraversano un periodo delicato e di appannamento, come per esempio il Cagliari che per l’organico ha disposizione non sta brillando, lo stesso Novara ha avuto un inizio non facile, per cui non dobbiamo abbatterci ma andare avanti consci che stiamo vivendo un periodo negativo ma  sicuramente passeggero».

Fonte: Cesena Calcio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy