Di Carlo, prima sconfitta da ex: “Cesena superiore nella ripresa”

Di Carlo, prima sconfitta da ex: “Cesena superiore nella ripresa”

Il tecnico dello Spezia: “Ci è mancata la fisicità di Granoche”

Commenta per primo!

Prima sconfitta da ex per Mimmo Di Carlo, che da quando aveva lasciato il Cesena era diventato una specie di bestia nera sulla panchina dello Spezia, almeno fino a ieri sera: “Non era facile giocare contro una squadra che aveva bisogno di punti. Nel primo tempo abbiamo avuto due occasioni ma non siamo riusciti a sbloccare. La partita è stata equilibrata, poi loro hanno cominciato la ripresa con un ritmo diverso e noi non siamo stati bravi a contrastarli. Quando stavo per cambiare Sciaudone con Fabbrini è arrivato il rosso ed è stato tutto più complicato. In 10 contro 11 abbiamo provato a tenere il risultato per poi pareggiare nei minuti finali, ma non ci siamo riusciti. L’assenza di Granoche si è sicuramente fatta sentire, ci è mancata la sua fisicità. Dobbiamo fare meglio e dobbiamo rifarci a partire da sabato. Playoff a rischio? Davanti ci sono tre buone formazioni, non grosse squadre come Juventus e Napoli. I playoff si faranno, noi dobbiamo cercare di non dare vantaggio alle avversarie negli scontri diretti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy