Crimi rischia il deferimento

Crimi rischia il deferimento

Presunti contatti con dei malavitosi a Latina. Oggi si conoscerà il futuro del club pontino

Commenta per primo!

È in atto un provvedimento disciplinare nei confronti di Marco Crimi per presunte protezioni da parte della malavita locale ai tempi di Latina, in cui Crimi ha militato nella stagione 2013-14. Il centrocampista arrivato a Cesena lo scorso gennaio rischia il deferimento e una squalifica. Il giocatore si è già rivolto all’avvocato Annalisa Cosetti del foro di Cosenza, che ha dichiarato: “Crimi è sereno, non ha fatto altro che rispondere alla telefonata di un tifoso”.

Intanto oggi il Tribunale di Latina dovrà esprimersi sul futuro del club nerazzurro. Se verrà dichiarato il fallimento senza esercizio provvisorio il Latina sarebbe escluso dal campionato perdendo tutte le partite rimaste per 0-3 a tavolino ma non retroattivamente. Il che per il Cesena sarebbe un guaio, dal momento che i romagnoli col Latina hanno lasciato per strada 4 punti.

Fonte: Corriere Romagna

Foto: Repubblica Roma

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy