Crimi: “Ci stava stretto anche il pari”

Crimi: “Ci stava stretto anche il pari”

L’ex Carpi detta la via: “Trasformare la rabbia in cattiveria agonistica per venerdì”

Commenta per primo!

Il gol di Marco Crimi si è rivelato solo un’illusione. Il centrocampista messinese, che in questa stagione aveva già segnato all’Entella con la maglia del Carpi, commenta così la sconfitta maturata al Comunale di Chiavari: “C’è tanta amarezza per questo ko, perchè a tratti poteva starci stretto anche il pari. Il mio gol è frutto di uno schema provato più volte in allenamento, dovevo attaccare il secondo palo dopo la sponda del compagno e mi è bastato spingere il pallone per segnare il mio primo gol col Cesena. Alla ripresa degli allenamenti analizzeremo bene la partita ma non dobbiamo piangerci più addosso e pensare già al Frosinone: tutta la rabbia dovrà essere trasformata in cattiveria agonistica per approcciare al meglio la sfida di venerdì sera”.

Fonte: Corriere Romagna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy