Cesena, top e flop: dalla carica di Ragusa al nervosismo di Rodriguez

Cesena, top e flop: dalla carica di Ragusa al nervosismo di Rodriguez

L’esterno è in grandissima forma: sarebbe un errore sacrificarlo. Non convince l’atteggiamento dello spagnolo

Commenta per primo!

Le ultime indicazioni, in vista del debutto in campionato in programma tra otto giorni contro il Perugia, sono arrivate dal test di ieri contro il Siena. Ecco top e flop del Cesena.

TOP

Antonino Ragusa su tutti. L’esterno è in forma smagliante, corre, scatta, dribbla e tira dimostrando di essere un giocatore fondamentale per questa squadra, essendo in grado di ricoprire più ruoli sul fronte offensivo e di garantire una presenza costante in zona-gol. Cederlo sarebbe un errore clamoroso.

Antonio Balzano è il terzino che mancava a questa squadra. Giocatore totale, bravo a difendere ma anche nella fase offensiva con un piede da cross tutt’altro che banale. Sulla corsia destra il Cesena può dormire sogni tranquilli

 

FLOP

Il nervosismo di Alejandro Rodriguez, che nel secondo tempo di Cesena-Siena si è fatto addirittura 40 metri di scatto per cercare la rissa con un avversario. L’attaccante non è sereno e soprattutto non riesce più ad essere efficace sul campo, come ad inizio stagione o come due anni fa.

Al centro, senza Romano Perticone, il Cesena è più vulnerabile. Gli altri centrali devono ancora trovare l’affiatamento giusto e palla al piede spesso faticano ad impostare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy