Cesena sconfitto 2-0 dalla Spal

Cesena sconfitto 2-0 dalla Spal

Il primo gol segnato in sospetto fuorigioco. Possibile crac al ginocchio per Rigione

Commenta per primo!

Pomeriggio nero per il Cesena, che incassa a Ferrara la prima sconfitta esterna del girone di ritorno: la Spal si impone per 2-0 al Mazza con un gol per tempo. Dopo un buon avvio i bianconeri subiscono gol al primo tiro in porta al 36′: corner dalla sinistra di Costa, spizzata di Cremonesi e palla che arriva ad Antenucci in sospetto fuorigioco. L’attaccante della Spal batte Agazzi da pochi passi in spaccata, tutto il Cesena protesta per l’assegnazione del gol e ne fa le spese Camplone che viene espulso. Pochi minuti prima Crimi aveva avuto la palla dello 0-1 calciando di controbalzo appena dentro l’area trovando la grande respinta di Meret. Nella ripresa i locali raddoppiano con Mora, che al 62′ gira in rete il cross di Costa “bucato” da Donkor. Al 67′ la Spal resta in 10 per il secondo giallo allo stesso Mora ma 10 minuti dopo Rigione ha la peggio in un contrasto con Cremonesi ed è costretto a uscire: per lui si temono problemi seri al ginocchio. Il Cesena ha una chance con Cocco ma non riesce più ad impensierire la difesa avversaria, nemmeno quando i ferraresi restano addirittura in 9 per rosso diretto mostrato all’88’ a Costa per una brutta entrata su Donkor.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy