Cesena, rischio -1 per il caso Nagatomo

Cesena, rischio -1 per il caso Nagatomo

Nel mirino Campedelli e Mancini, ma anche il Cesena potrebbe subire una penalizzazione. L’Inter nel frattempo patteggia per 55 mila euro.

Commenta per primo!

I fantasmi della passata gestione tornano a bussare a Corso Sozzi: la Procura Figc ha infatti rinviato a giudizio Campedelli e Mancini per le manovre fiscali illecite sfruttate per realizzare false plusvalenze in occasione del passaggio di Nagatomo all’Inter e di Caldirola e Garritano in Romagna. Manovre che avrebbero permesso al Cesena di apparire in regola per l’iscrizione al campionato di Serie B 2012/13. Proprio per questo esiste la possibilità che i bianconeri comincino il prossimo campionato con una penalizzazione. Archiviata nel frattempo la posizione dell’attuale presidente Giorgio Lugaresi, mentre l’Inter se l’è cavata patteggiando, con un multa al club di 55 mila euro e di 35 mila tra i dirigenti Ghelfi e Ausilio.

Fonte: Corriere Romagna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy