Cesena, prima di esonerare Drago serve un sostituto

Cesena, prima di esonerare Drago serve un sostituto

Ormai segnato il futuro del tecnico calabrese, nel pomeriggio sono attese novità

Commenta per primo!

Dopo una serata surreale, con la sconfitta contro l’Entella e la contestazione di un centinaio di tifosi fuori dal Manuzzi, che hanno incontrato prima Rino Foschi e poi tutta la squadra, ecco una giornata campale per il futuro del Cesena. In attesa di comunicazioni ufficiali del club, ancora in silenzio dopo ieri sera, l’avventura di Massimo Drago sembra essere giunta al capolinea. L’esonero non è stato ancora comunicato solo perchè il Cavalluccio, prima di congedare il tecnico, deve trovare un sostituto. In questo momento Foschi sta valutando diverse piste: ieri sera al Manuzzi era presente Andrea Mandorlini, assieme a due componenti del suo staff (i preparatori Morini e Marini), ma proprio per questo motivo sembra difficile che l’ex difensore dell’Inter possa accettare una chiamata del Cesena. Che nel frattempo guarda a Calori e Corini. Ma ovviamente non sono esclusi colpi di scena e nomi a sorpresa in questa lunghissima giornata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy