Cesena, dall’importanza di Djuric alla sofferenza di Schiavone

Cesena, dall’importanza di Djuric alla sofferenza di Schiavone

Cosa va e cosa non va: indispensabili Ciano e Laribi, ha deluso Di Roberto

Commenta per primo!

Cosa va e cosa non va. Dopo 7 giornate, nell’analisi proposta oggi da Il Resto del Carlino, spiccano le due bellissime reti di Milan Djuric e la sua importanza nel gioco di Drago, ma anche la qualità di Ciano e il recupero di Laribi, giocatore fondamentale in grado di giocare tra le linee e di andare in verticale come pochi. E’ stata proprio la capacità di verticalizzare uno dei punti deboli del Cesena in questo primo mese e mezzo di campionato: a centrocampo, passando ai flop, il regista Schiavone non è ancora riuscito a prendere in mano il volante della squadra mentre in attacco finora Di Roberto ha deluso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy