Cesena corsaro a Trapani: 2-1

Cesena corsaro a Trapani: 2-1

Bella vittoria dei bianconeri già salvi prima del fischio d’inizio: in gol Ciano e Rodriguez

Commenta per primo!

Al fischio d’inizio di Trapani-Cesena i bianconeri erano già salvi ma la testa sgombra ha prevalso sul bisogno di punti dei siciliani: è arrivata, infatti, la terza vittoria nelle ultime 4 trasferte grazie al 2-1 maturato al Provinciale. Le occasioni fioccano da ambo le parti e Agliardi compie diverse parate importanti a neutralizzare le conclusioni avversarie (c’è anche un palo di Legittimo nel primo tempo). Il Cesena, col passare del tempo, mostra ancora una volta un chiaro predominio fisico sull’avversario e nel finale avrebbe potuto arrotondare con Ciano e Kone, che però si divorano le rispettive occasioni. I gol: al 20′ Ciano, rientrante dalla squalifica, calcia in modo magistrale una punizione da oltre 20 metri lasciando Pigliacelli di sasso. Al 32′ il Trapani pareggia con Maracchi, che servito da Nizzetto (liberatosi di Ligi dopo un suo errore) fulmina Agliardi. Il Cesena sigla il gol-vittoria all’84’: contropiede fulmineo con Ciano che manda in porta Rodriguez. Lo spagnolo, bravo ma pasticcione là davanti, si porta davanti a Pigliacelli riuscendo stavolta a segnare. Il Cesena festeggia così la salvezza con un successo che impreziosisce la classifica e “riscatta” il ko interno col Novara di sabato scorso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy