Cesena, adesso è scattato l’allarme in difesa

Cesena, adesso è scattato l’allarme in difesa

Nell’ultimo mese incassati troppi gol dopo lo 0-0 di Vicenza

Commenta per primo!

La sconfitta di Brescia, si legge su Il Resto del Carlino, ha fatto scattare l’allarme in difesa, dove i bianconeri si sono riscoperti troppo vulnerabili. Dall’esordio in campionato contro il Perugia, il Cesena aveva giocato un calcio pressoché ermetico fino alla trasferta di Vicenza, il 9 ottobre scorso. Appena dopo lo 0-0 del Menti, i romagnoli vantavano una delle migliori medie gol subiti della categoria, con appena 0,8 reti incassate a partita. Dalla partita seguente, ha cominciato a manifestarsi una graduale scollatura, con addirittura 5 gol incassati nelle ultime due trasferte. La media reti subite per partita è cresciuta a 1,6 gol tra il nono e il tredicesimo turno, mentre su base stagionale, raggiunta la media di 1,07 reti a partita dopo le 13 tornate già giocate, la difesa del Cesena è ora uscita dal lotto delle migliori, dove la prima della classe è il Pisa (appena 0,54 gol di media a gara).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy