Cascione:”Siamo un’incognita, il calcio d’agosto fa storia a sé”

Cascione:”Siamo un’incognita, il calcio d’agosto fa storia a sé”

Le parole del capitano bianconero

La stagione ufficiale per il Cesena è iniziata con la vittoria per 2-1 sulla Sambenedettese, nel secondo turno di Coppa Italia. Tocca al capitano, Emmanuel Cascione, fare il punto della situazione. Il numero 4 bianconero, sulle colonne del Resto del Carlino, esprime il suo parere sul ruolo occupato contro i marchigiani, quello di centrale difensivo:“E’ un ruolo che ho già ricoperto, posso farlo. Ovviamente non nasco come difensore, quindi devo migliorare. In una difesa a tre, la posizione al centro è indubbiamente la migliore per le mie caratteristiche. La mia visione di gioco è differente rispetto a quella di un difensore puro, riesco a prendere qualche responsabilità in più. In partita abbiamo cercato tanto il fraseggio e la palla a terra: ho visto sicurezza e personalità, questo ci ha permesso di aprire con più facilità varchi tra gli avversari”. Il calciatore calabrese dà un suo giudizio anche su quello che sarà il campionato che sta per cominciare:”Siamo un’incognita, il calcio d’agosto fa storia a sé. Partiamo a fari spenti, sicuramente meglio così dell’anno scorso. Cercheremo di essere una squadra di gamba, volontà e sacrificio. In B la sorpresa non manca mai”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy