Camplone senza pace: “Siamo dei polli”

Camplone senza pace: “Siamo dei polli”

Le parole del tecnico bianconero nel post-gara di Chiavari

Commenta per primo!

Andrea Camplone in sala stampa fatica a darsi pace per un’altra sconfitta durissima da digerire. Il tecnico bianconero non ci gira intorno: “Siamo dei polli, dopo il gol non abbiamo sfruttato le praterie che l’Entella ci concedeva mettendoci a lanciare in avanti la palla, nella ripresa il piglio è stato diverso ma non abbiamo sfruttato quanto creato mentre gli avversari hanno capitalizzato al meglio l’unica vera chance. I liguri sono stati più cattivi di noi, ma la realtà è che siamo stati penalizzati da un altro errore individuale: Ligi, anziché rinviare di testa, ha provato a stopparla di petto innescando il contropiede dell’Entella. Un errore subito punito col gol-vittoria di Catellani. Questa è un’altra lezione: bisogna giocare bene per 90 minuti, non solo a tratti”.

Fonte: Corriere Romagna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy