Camplone e il futuro: “Sono disposto a restare, ma prima aspettiamo Foschi”

Camplone e il futuro: “Sono disposto a restare, ma prima aspettiamo Foschi”

Il tecnico del Cesena: “Mi sono trovato benissimo in Romagna”

Commenta per primo!

Anche nell’ultima giornata, già salvo, il Cesena che ha pareggiato contro il Verona è piaciuto ad Andrea Camplone: “Ancora una volta abbiamo disputato una buona partita, come a Trapani anche questa sera (ieri sera, ndr) abbiamo dimostrato di essere sul pezzo onorando il campionato fino all’ultimo. Abbiamo creato diverse palle gol contro uno squadrone come il Verona, peccato non essere riusciti a sfruttarle. L’esordio di Bardini? Lorenzo ha fatto davvero bene, non era facile esordire in una partita come questa, invece è riuscito a rimanere sereno e alla fine ha compiuto diversi interventi importanti. Siamo contenti per lui, è stato il giusto premio per un ragazzo che si è sempre allenato con la testa giusta”. Ecco la sintesi sul campionato, prima di pensare al futuro: “Considerando il girone d’andata, chiudere il campionato a 53 punti significa che la squadra ha reagito molto bene alle difficoltà, è per questo che voglio ringraziare i miei ragazzi, sono stati bravi a soffrire in silenzio e a tirare fuori i denti per raggiungere la salvezza. Sul futuro, come ho sempre detto, io qui a Cesena mi sono trovato benissimo. Avremo modo di parlare del futuro, non c’è alcuna fretta. Sono molto legato a Foschi, che è una garanzia per il Cesena. Aspettiamo lui e poi vedremo. Da parte mia c’è la voglia di rimanere“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy