Camplone: “C’è stata già una reazione forte”

Camplone: “C’è stata già una reazione forte”

Il tecnico prepara il debutto al Manuzzi: “Abbiamo bisogno del sostegno della gente”

Commenta per primo!

In una lunga intervista rilasciata al Corriere dello Sport, il nuovo allenatore bianconero Andrea Camplone ha fatto il punto della situazione dopo il debutto di Brescia e in attesa della fondamentale sfida di domenica contro il Pisa: “C’è stata già una reazione forte, sia quando sono arrivato che nella partita di Brescia. Ho visto i ragazzi vogliosi e che hanno fatto molte cose giuste. In questi giorni abbiamo toccato tutti i punti, penso alla tecnica e ai tempi d’inserimento per esempio oltre a livello mentale. Sarà così anche questa settimana. Cesena? Ancora ho visto poco la città. Sono stato rinchiuso al campo di allenamento. Ci ho giocato contro, l’ambiente è sempre caldo e c’è fame di calcio. Speriamo di riportare la squadra dove può e deve stare”. Domenica Camplone debutterà al Manuzzi, dove non è mai entrato neppure da avversario: “Ogni città ha la sua tifoseria, ci sono 10.000 abbonati. E’ una piazza che sa di calcio. Spero di vedere lo stadio pieno, ne abbiamo bisogno. Servono l’incitamento e il sostegno. Il Cesena è la squadra della città e simbolo della Romagna. Mi aspetto una mano dalla tifoseria”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy