Camplone, amara verità: “Poco cattivi in area, ma avremmo meritato almeno un punto”

Camplone, amara verità: “Poco cattivi in area, ma avremmo meritato almeno un punto”

Il tecnico del Cesena: “Abbiamo tirato 17 volte. Ora ci manca ancora un punto”

Commenta per primo!

Andrea Camplone non riesce proprio a digerire l’immeritata sconfitta di ieri contro il Novara, dopo un’ora praticamente a senso unico: “Come confermano le statistiche, la squadra ha disputato una buona partita; abbiamo commesso un solo errore che ci è costato il gol, purtroppo non siamo riusciti nell’intento di raddrizzarla e questo a causa, sia della poca incisività sotto porta che dell’abilità del portiere avversario che ha salvato il risultato in almeno un paio di circostanze. Ora ci rimangono da giocare ancora due partite importanti, con il Trapani prima e con il Verona poi; ciò significa che dovremo rimanere sul pezzo fino alla fine. Nella prima mezz’ora il Novara è partito forte e ci ha messo in difficoltà girando velocemente palla, poi però siamo riusciti a prendere le contromisure e abbiamo fatto la nostra prestazione, a mio avviso risultato bugiardo. La classifica? Non l’ho guardata, ho letto velocemente i risultati. Noi non dobbiamo guardare le altre squadre ma pensare solo a noi stessi; ci serve ancora un punto e ciò significa che arriveremo alla partita di Trapani con la giusta rabbia derivante dalla sconfitta di oggi (ieri, ndr)”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy